Visite alle zone archeologiche di Corviano e Selva di Malano

Le zone archeologiche sono visitabili durante tutto l'anno ad eccezione del periodo estivo. Prenota la tua visita chiamando il numero 0761 746001

Visite al Castello Orsini

CASTELLO ORSINI
orari e visite: SABATO e DOMENICA 10-13 - 15-19
L'ingresso al castello è consentito fino a 30 min prima dell'orario di chiusura.

ALTRE VISITE

PALAZZO CHIGI-ALBANI
SABATO e DOMENICA 10-13 e 16-19
L'ingresso è consentito fino a 15 minuti prima della chiusura

Per i residenti nel comune di Soriano nel Cimino l'ingresso è GRATUITO

Per info e prenotazioni gruppi:
Coop. sociale Il Camaleonte
+39 3498774548 / +39 3209341963

POLO ARCHEO-NATURA - PROGETTO "ANTIQUARIUM CIMINO"
orari e visite: VENERDì e SABATO 15-19 DOMENICA 9:30-13:30
INGRESSO LIBERO

Contatti e informazioni

Centro Astronomico dei Cimini
Osservatorio e Planetario a 800 m.s.l.m.
Località Piangoli - Strada Romana
Tel: 0761-752275 338-1439673
sito www.hesnet.net/candy

Contatti e informazioni

ProLoco di Soriano nel Cimino
Piazza Umberto I
01038 - Soriano nel Cimino (VT)
Tel/Fax 0761.746001
info@prolocosoriano.it

Agostino 334.7596098 
Roberto 331.3651414
Fausto 340.3609305

P.IVA: 01378160566


Castello Orsini - Palazzo Chigi - Archeo-Natura Soriano (Progetto Antiquarium Cimino)
per info e prenotazioni gruppi e visite
tel. 349 8774548 - 320 9341963
info@ilcamaleonte.it
www.ilcamaleonte-tuscia.com

Contatti e informazioni

Feste e sagre nel Lazio

Tuttomanciano.com

Sagra delle Castagne

Comune di Soriano nel Cimino

Gruppo Archeologico Roccaltia

Discover Soriano

Informazioni Turistiche OnLine dalla Pro Loco di Soriano nel Cimino

Orari Castello Orsini

Sabato 22 e domenica 23 ottobre il Castello Orsini resterà chiuso per manutenzione.

Riaprirà sabato 29 ottobre e seguirà il seguente orario:

sabato 29, domenica 30, lunedì 31 ottobre e martedì 1 novembre dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 14:30 alle ore 18.

A partire dal 5 novembre l'apertura del castello seguirà l'orario invernale: tutti i sabato e le domeniche dalle 10 alle 13 e dalle 14:30 alle 18.

Convocazione assemblea


Sagra delle CastagnE

Nel primo e secondo fine settimana di Ottobre il paese viene avvolto da un'atmosfera molto suggestiva. Il Paese è tutto addobbato e ogni giorno è possibile imbattersi in scene rievocative che sono a metà strada tra fatti realmente accaduti e magiche e antiche credenze tramandate di generazione in generazione. L’autunno è ormai iniziato, cominciano a cadere i frutti delle castagne e l’aria diventa all’improvviso più fresca, il castello Orsini domina su tutto e sembra avvolgere e proteggere il Paese come accadeva nei tempi antichi. Tutto questo insieme all’accoglienza del popolo sorianese , contribuisce a rendere unica la Sagra delle Castagne di Soriano nel Cimino.

Visita il sito ufficiale

INAUGURAZIONE SENTIERO 103

Giovani tradizioni

La Pro Loco di Soriano nel Cimino ha aderito come partner al Progetto Giovani Tradizioni
Le tradizioni popolari video-raccontate dai ragazzi del luogo

La Pro Loco di Soriano nel Cimino è ufficialmente partner di “Giovani Tradizioni”. Il progetto, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù - , è curato dall’associazione Magic Animation ed ha lo scopo di raccontare, attraverso l’occhio dei giovani, l’immenso patrimonio culturale e folkloristico del nostro Paese. Una troupe televisiva girerà l’Italia per documentare le numerose feste popolari (sagre, feste patronali, rievocazioni storiche) che rappresentano la memoria e la tradizione italiane, dando voce ai giovani che si impegnano per mantenerle in vita: saranno loro a descrivere in prima persona le tradizioni nei loro particolari meno noti e più caratteristici. I filmati prodotti saranno contenuti nel portale web www.giovanitradizioni.it, già visitabile online, che darà agli utenti la possibilità di conoscere tradizioni spesso trascurate.
Il progetto “Giovani Tradizioni” durerà un anno e si concluderà con una tre giorni che si svolgerà presso una villa storica di Roma, dove i giovani che hanno partecipato all’iniziativa si incontreranno per confrontarsi sulle proprie esperienze e dare alcune dimostrazioni di cultura popolare.